Sunday, November 17, 2019
 
« Back to Events

Investimenti pubblici, innovazione e sviluppo sostenibile.
Il ruolo dello stato azionista

14 novembre 2018

iCal Import
Start:
14/11/2018

Mercoledì 14 novembre a Roma presso l’Aula Magna della Scuola Nazionale dell’Amministrazione, nell’ambito del Diploma in Management pubblico e politiche economiche europee, si è tenuto un nuovo incontro del “Gruppo dei 20″ su:

Investimenti pubblici, innovazione e sviluppo sostenibile. Il ruolo dello Stato azionista

Ad aprire i lavori Luigi Paganetto, Presidente FUET e coordinatore del Gruppo dei 20 che ha fatto un’introduzione generale su ” Lo Stato azionista e l’investimento per l’innovazione e lo sviluppo“, a cui è seguita la relazione di Lorenzo Fioramonti, Viceministro Istruzione, Università e Ricerca. Hanno partecipato al dibattito Pasquale Lucio Scandizzo, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”; Massimo Mucchetti, già Presidente Commissione industria Senato; Franco Bassanini, Presidente Open Fiber; Beniamino Quintieri, Presidente SACE; Alessandra Genco, CFO Leonardo; Claudio Dicembrino, Head Macroeconomic Analysis Enel.

undefinedScarica la Locandina

Temi discussi nel corso della conferenza

Lo Stato azionista e l’investimento per l’innovazione e lo sviluppo
Luigi Paganetto – Presidente Fondazione Economia Tor Vergata e Docente SNA

La Nota di Aggiornamento del DEF dà priorità e centralità al rilancio degli investimenti: “Il rilancio degli investimenti è una componente importante della politica economica del Governo e uno strumento essenziale per perseguire obiettivi di sviluppo economico sostenibile. Il Governo è convinto che gli investimenti pubblici e privati siano l’ingrediente cruciale della crescita e possano dispiegarsi in forme sinergiche solo se un favorevole ambiente economico e sociale è assicurato dalla azione normativa e dall’attività della PA”.
È di vitale importanza per il Paese investire sull’innovazione e sulla tecnologia, per recuperare un gap consistente sul digitale, sull’offerta di servizi, sulla penetrazione della banda larga seppure con differenze territoriali e sulle competenze digitali. Il settore pubblico deve avere un ruolo trainante nel trasformare il nostro Paese in una Smart Nation. La Commissione Europea intende investire 9,2 miliardi per lo sviluppo di settori chiave per l’innovazione (Super computer, Intelligenza Artificiale, Cyber sicurezza, competenze digitali, trasformazione digitale della PA). Il Governo intende promuovere una strategia nazionale sulla tecnologia blockchain.
Per realizzare tutto questo, occorrono politiche che forniscano indicazioni tecnologiche e settoriali esplicite per raggiungere gli obbiettivi. La questione centrale che l’incontro vuole affrontare è come e in che misura a tutto questo possono contribuire le imprese partecipate dallo Stato e i finanziamenti erogati dagli Istituti di Promozione dello sviluppo come La Cassa Depositi e Prestiti. undefined Scarica la presentazione con i grafici.

undefined Gli Investimenti Pubblici e lo Stato Imprenditore
Pasquale Lucio Scandizzo – Fondazione Economia Tor Vergata

undefined Export e Infrastrutture
Beniamino Quintieri – Presidente SACE

undefined Investimenti, innovazione e sviluppo sostenibile: il posizionamento del Gruppo Enel
Claudio Dicembrino – Head of Macroeconomic and Energy Analysis and Forecasting, Enel Group

 
About us

La Fondazione Universitaria Economia Tor Vergata è uno strumento di relazione tra università, imprese e istituzioni.

Approfondisci »
Links & Resources
Help & Support

Problemi con il sito web?
Contatta il webmaster .

webmaster@poeco.uniroma2.it
Contatti

Via Columbia, 2
00133 Roma
Tel.: 06 72595570/5533
Fax: 06 72595569
segreteria.fondazione
luigi.paganetto