Thursday, April 2, 2020
 

Europa e sfide globali
La svolta del Green Deal e del digitale

Europa e sfide globali. La svolta del Green Deal e del digitale’ è il titolo di un booklet, di prossima pubblicazione e già disponibile in formato digitale, frutto di una serie di incontri del “Gruppo dei 20” – nell’ambito del progetto permanente Revitalizing Anaemic Europe – svolti in questi primi mesi del 2020, che vuole porre l’accento sui temi “caldi” della Governance e delle politiche europee.

I saggi contenuti nel volume offrono un quadro articolato delle scelte della nuova Commissione europea che rappresentano una svolta importante per un’Europa che stenta a crescere e deve fronteggiare sfide globali quali la crisi demografica e migratoria, i conflitti commerciali, tra Usa e Cina, le conseguenze della globalizzazione, il cambiamento climatico e le esigenze ambientali.

A queste sfide se ne è aggiunta un’altra, del tutto inattesa ma decisiva, la sfida per la tutela della salute. Quelle della Commissione sono decisioni prese quando non c’era ancora piena consapevolezza del rischio cui ci trovavamo di fronte con l’esplosione in Cina della crisi sanitaria da coronavirus. Non c’è dubbio però che la scelte avviate da Ursula von der Leyen escono rafforzate da questi avvenimenti recenti. Vengono prese in esame queste scelte e il programma contenuto nell’Agenda per l’Europa 2019-24 che rappresentano un deciso cambiamento rispetto al passato sul piano degli obbiettivi, che sono chiari e determinati.

<br/>

Green Deal, emissioni zero di CO2 al 2050, impegno sulle nuove tecnologie e l’innovazione, in particolare sul Digitale, sono le priorità del Progetto InvestEU, per il quale è prevista una spesa di 1 miliardo di euro nei prossimi 10 anni, sia attraverso il Bilancio europeo, che attraverso l’investimento privato sostenuto dalla Banca europea degli investimenti.

Gli Autori si chiedono come ne risulta influenzata sia la Governance che il Bilancio europeo per i prossimi sette anni, peraltro, ancora in corso di approvazione. Esaminano, in particolare, quali possano essere le politiche commerciali e industriali che ne definiranno i contorni, tenuto conto del nuovo quadro geopolitico mondiale. Senza dimenticare, peraltro, che le politiche macroeconomiche, nonché le politiche per la sicurezza e quelle demografiche e migratorie da adottare si devono realizzare in un quadro di sostenibilità dello sviluppo.

Il volume sarà distribuito a breve anche nella versione cartacea, di seguito è possibile leggere in anteprima l’introduzione e gli abstract dei principali contributi:

Indice undefined

Introduzione
Europa e sfide globali ai tempi del coronavirus
undefined

InvestEU e la sfida della produttività e dell’innovazione undefinedITA | ENG
Luigi Paganetto
Fondazione Economia, Università di Roma “Tor Vergata”

L’Europa come attore nel contesto mondiale per ridefinire la posizione e il ruolo dell’Unione Europea nel nuovo contesto globale undefinedITA | ENG
Paolo Guerrieri
- PSIA, Sciences Po-Parigi e Sapienza Università di Roma

Elementi per un quadro di coerenza della politica economica europea undefinedITA | ENG
Giandomenico Magliano
- Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

L’eccesso di risparmio: un approccio diverso di politica economica undefinedITA | ENG
Rainer S. Masera
- Università Guglielmo Marconi

Una “nuova” politica industriale undefinedITA | ENG
Riccardo Perissich
- LUISS Sep

L’European Green Deal e il suo impatto sul quadro finanziario pluriennale 2021-2027 undefinedITA | ENG
Claudio De Vincenti
- Sapienza Università di Roma

Le politiche commerciali dell’Unione europea e gli accordi preferenziali undefinedITA | ENG
Beniamino Quintieri
- Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”

Dimensione geopolitica e di sicurezza dell’EU-ROPA: politica estera, gestione delle crisi nel vicinato, capacità di difesa undefinedITA | ENG
Maurizio Melani
- Università degli Studi Link Campus University

Declino demografico, bassa occupazione e immigrazione: il caso italiano e le sue implicazioni per le politiche europee undefinedITA | ENG
Luigi Bonatti
- Università degli Studi di Trento


 

Comments

No comments so far.
 
About us

La Fondazione Universitaria Economia Tor Vergata è uno strumento di relazione tra università, imprese e istituzioni.

Approfondisci »
Links & Resources
Help & Support

Problemi con il sito web?
Contatta il webmaster .

webmaster@poeco.uniroma2.it
Contatti

Via Columbia, 2
00133 Roma
Tel.: 06 72595570/5533
Fax: 06 72595569
segreteria.fondazione
luigi.paganetto