Wednesday, December 19, 2018
 

Pil mensile: Settembre 2018

<br/>

Il ritmo di crescita resta debole

<br/>

In base alla stima preliminare rilasciata dall’ISTAT, il PIL reale ha registrato una crescita piatta nel 3T18 a causa del contributo nullo sia della domanda interna che della componente estera netta. Tale informazione, unitamente al peggioramento degli indicatori hard e soft, porta a rivedere al ribasso le aspettative di crescita.Si stima che il PIL reale resti sostanzialmente invariato a settembre (+0,04% m/m), con una crescita tendenziale dello 0,74% a/a.La produzione industriale è diminuita dello 0,2% m/m a settembre, dopo l’incremento dell’1,7% m/m registrato in agosto, sebbene la crescita su base tendenziale sia tornata ad essere positiva (+1,4% a/a).Le indagini congiunturali sembrano segnalare che la debolezza del ciclo economico possa essersi estesa anche al 4T. Secondo la lettura definitiva di ottobre, il composite PMI è diminuito portandosi al di sotto della soglia di espansione (49.3) per la prima volta dal dicembre 2014 e l’indagine sul clima di fiducia delle imprese manifatturiere e quella sulle aspettative di produzione sono risultate in peggioramento.

Dati e commento

Data and comment

 

Tags: , ,

Comments

No comments so far.
 
About us

La Fondazione Universitaria Economia Tor Vergata è uno strumento di relazione tra università, imprese e istituzioni.

Approfondisci »
Help & Support

Problemi con il sito web?
Contatta il webmaster .

webmaster@poeco.uniroma2.it
Contatti

Via Columbia, 2
00133 Roma
Tel.: 06 72595570/5533
Fax: 06 72595569
segreteria.fondazione
luigi.paganetto